avere

De Wikivortaro
Irez ad: pilotado, serchez

Italiana[redaktar]

(comm.) aktivo.
(senso di possedere) posedar;
(tenere) tenar (come ausiliario non può mai essere usato).
avere di che - havar pekunio.
avere paura - pavorar.
avere bisogno di - bezonar (ulo).
avere ragione - esar justa.
avere torto - esar nejusta.
avere a cuore - dezirar (ulo).
avere caldo - esar varme, sentar su varma.
avere fame - hungrar.
avere sete - durstar.
aver anni - evar.
avere 30 anni - evar triadek yari.
avere luogo - eventar.
avere occasione di - havar okaziono pro.
difficile ad avere - nefacile trovebla.
ho qc da dire - me havas ulo dicenda.
che cos’ha da piangere? - pro quo el ploras?
non avete che da chiedere - vu devas demandar.
ne ha contro chi? - kontre qua il iracas?.
ne ho per due ore - me bezonas du hori (por to).
non ne ho per fare - me povas facar nulo ek to.
non si ha niente da temere - on devas timar nulo.
  • ulteriori espressioni come aver vergogna, sonno, intenzione, voglia, ecc., non vanno mai tradotte con il verbo avere ma secondo il senso logico; si cerchi rispettivamente alle altre varie locuzioni.